Alloggi Edilizia Residenziale Pubblica

Argomenti

Descrizione

Gli alloggi di edilizia residenziale pubblica (ERP), ex case popolari, sono appartamenti di proprietà comunale ad affitto ridotto rispetto ai valori di mercato rivolti a famiglie meno abbienti e a particolari categorie sociali.

Gli alloggi ERP sono assegnati in base alla loro disponibilità secondo l’ordine di priorità fissato con un’apposita graduatoria c.d. “aperta”, che viene aggiornata annualmente, ai nuclei aventi diritto che hanno presentato domanda e sono in possesso dei requisiti definiti dal Regolamento comunale.

I requisiti e le condizioni attributive di punteggio devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda e devono permanere al momento dell’assegnazione.

I requisiti principali:

a) Cittadinanza Italiana;

oppure

Cittadinanza di uno Stato appartenente all’Unione Europea;

oppure

Cittadino straniero titolare di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;

oppure

Cittadino straniero regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che eserciti una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;

b) residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell’ambito territoriale regionale da almeno 3 anni;

c) residenza anagrafica nel Comune di Coriano;

d) valore ISEE non superiore a € 17.428,46;

e) patrimonio mobiliare non superiore a € 35.560,00;

Come presentare domanda

Per presentare domanda per richiedere l’assegnazione di un alloggio ERP o, se si è già inseriti in graduatoria, per mantenere valida la propria domanda e aggiornare la propria posizione nella prossima graduatoria, è necessario compilare il form online accedendo al link:

https://formulaspid.edkeditore.it/?page_id=69&procedi=700300&subproc=000006&subprocid=770&rnd=&domain=D004
(accesso tramite SPID)

L’inserimento dei dati è in forma di autocertificazione a norma del D.P.R. n. 445/2000. La pratica può essere inviata e protocollata SOLO se completa di tutte le sue parti e di tutti gli allegati. Una volta inviata con successo la pratica, arriverà, sulla propria casella di posta elettronica, la ricevuta di avvenuta protocollazione. Inoltre, qualora non si dovesse visualizzare la ricevuta di conferma nella posta in arrivo, si invita a controllare nella posta indesiderata o spam.

Documenti necessari obbligatori

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Carta di soggiorno/permesso di soggiorno in corso di validità (per i cittadini extracomunitari)

Il richiedente dovrà allegare ogni altro documento che attesti le condizioni oggettive e soggettive ritenute utili per la progressione in graduatoria (es. provvedimento di sfratto o simili, attestato di immobile e/o alloggio inidoneo a garantire le normali condizioni di vita rilasciato dalle autorità competenti; certificato di alloggio antigenico rilasciato dalle autorità competenti; certificato di invalidità ecc.).

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali contattando il centralino ai seguenti recapiti telefonici: 0541/659863 oppure 0541/659812.

Allegati

Amministrazioni correlate

Ultimo aggiornamento

18 Gennaio 2023, 09:46