ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO

Argomenti

Descrizione

È l’elenco delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, tenuto ed aggiornato a cura del Presidente della Corte di Appello di Bologna e costituito, oltre che da particolari categorie di soggetti (magistrati, avvocati dello Stato, ecc.), anche dai nominativi degli elettori che presentano apposita domanda e che risultano in possesso dei requisiti richiesti dalla legge

 

A cosa serve:

L’iscrizione all’albo è condizione necessaria per essere designati in qualità di presidenti presso un seggio elettorale in occasione di consultazioni.

 

Requisiti di iscrizione:

Occorre essere cittadini italiani, elettori ed essere in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado; sono comunque esclusi dalle funzioni di presidente:

  • coloro che, alla data delle elezioni hanno superato il 70′ anno di età;
  • i dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
  • i medici provinciali,
  • gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione;

 

Quando presentare la domanda:

dal 1 ottobre al 31 ottobre di ogni anno;

 

Dove presentare la domanda:

La domanda debitamente compilata e sottoscritta può essere:

-presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Coriano, Piazza Mazzini, 15

-inviata a mezzo PEC all’ indirizzo comune.coriano@legalmail.it

 

Validità dell’iscrizione:

fino a quando l’interessato non chieda di essere cancellato oppure sia cancellato d’ufficio per perdita dei requisiti prescritti o per aver riportato una condanna per reati in materia elettorale.

 

 

Contatti

Ufficio elettorale

Mancini Pasquale

0541 659875

Allegati

Ulteriori informazioni

Riferimenti legislativi:

  1. 21 marzo 1990, n. 53 recante “Misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale”;
  2. T.U 30 marzo 1957, n. 361 recante “norme per la elezione della Camera dei Deputati”

Ultimo aggiornamento

20 Luglio 2022, 09:35