1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Il palazzetto dello sport intitolato a Marco Simoncelli

 
 

La comunità corianese è stata profondamente colpita dalla prematura scomparsa di Marco Simoncelli e tanti sono stati i concittadini che volontariamente si sono adoperati per far sì che le esequie si svolgessero in maniera ordinata ed organizzata, segno della profonda stima e rispetto nei confronti del nostro campione.
Per onorare degnamente la memoria di Marco, il Commissario Straordinario ha deciso di intitolargli il Palazzetto dello Sport di Coriano, ubicato presso il Centro Sportivo "Daniele Grandi" di Via Piane (Decreto n. 44 del 08/11/2011), chiedendo contestualmente alla Prefettura di Rimini il nulla osta per procedere all'intitolazione, ritenuta doverosa per ricambiare l'affetto dimostrato dai tantissimi tifosi che hanno voluto essere vicini alla sua famiglia.
La Prefettura ha dato il suo nulla osta all'intitolazione del palazzetto dello sport a "SuperSic", andando in deroga ad una vecchia legge del 1927 che prevede un'attesa di almeno dieci anni prima di procedere all'intitolazione di monumenti, lapidi o altro nei luoghi pubblici.
In una nota la Prefettura motiva la decisione in questo modo: "In considerazione della caratura internazionale unanimemente riconosciuta e della incontrovertibile notorietà della persona è stata altresì derogata la norma citata nella parte in cui prevede che nessun monumento, lapide o altro ricordo permanente può essere dedicato in luogo pubblico o aperto al pubblico, a persone che non siano decedute da almeno dieci anni".